La Storia

 

Il 10 giugno 1971 veniva costituito il Consorzio Torre di Capitello o anche
Torre Normanna per regolare la manutenzione e gestione degli impianti esistenti nel detto comprensorio:  smaltimento delle acque bianche e nere,  l'approvvigionamento idrico,  manutenzione della pubblica illuminazione.

Successivamente, il 7 aprile 1972, con atto integrativo si specificava che il predetto Consorzio era costituito da 550,000 mq circa con l'indicazione delle varie particelle catastali e si precisava che il Consorzio regola la manutenzione e gestione degli impianti e delle opere installate e da installare nel comprensorio, costituenti in: strade, porti, parapetti in ferro, fossi e relative sponde, briglie ed opere di difesa per lo smaltimento delle acque piovane, rete fognaria, rete idrica, cisterne, cabine elettriche, illuminazione stradale, alberatura lungo i cigli stradali, corsi d'acqua sia naturali che artificiali, ed in genere qualsiasi altra opera o impianto al servizio comune del comprensorio, compresa qualsiasi opera od onere fatto in obbedienza a richiesta della Pubblica Autorità.

Il Consiglio Direttivo è formato da due Consiglieri ed un Presidente.
 

Il primo Presidente è stato il Geom. Domenico Palumbo.
 

In seguito si succedono il dott. prof. Gerardo Brusco, il dott. Gerardo Iannaci, rag. Mario Balzano, il prof. dott. Antonio Pozzuoli, il geom. Donato Gabriele, il prof. Paolo Fusco (dal 2004).
 

 
  Atto costitutivo

Consorzio Torre di Capitello - Villaggio Torre Normanna

 

 

Convenzione Comune di Ispani
 

 
Convenzione con il Comune di Ispani. (formato pdf)

 

 

 

 

 

 


RECAPITI:

Comunione Consorzio Torre di Capitello
Villaggio Torre Normanna
84050 Ispani (Sa)
339-3498556